top of page

Su di me

d8b9c7aa-a450-4857-aa6c-8b297ce37c80.JPG

Letizia Palmieri è una giovane pianista classica italiana residente a Boston. 

Le piacciono sia gli aspetti solisti che quelli collaborativi della sua performance, eseguendo un'ampia gamma di brani che spaziano dal classico al contemporaneo.

Ha iniziato gli studi di pianoforte all'età di 5 anni ed è cresciuta in una famiglia di musicisti che ha influenzato la sua alfabetizzazione musicale e il suo senso artistico.

Si è diplomata con un Graduate Performance Diploma in Piano Performance presso il Conservatorio di Boston a Berklee, sotto la guida del Maestro Michael Lewin con il quale ora sta frequentando il Professional Studies Cerificate in Piano Performance, come  beneficiario della borsa di studio.

Si è laureata con il massimo dei voti e lode e menzione d'onore al Conservatorio ''Nino Rota'' di Monopoli con il M° Paola Bruni e Roberto De Leonardis.  In precedenza ha studiato con il Maestro Pasquale Iannone al Conservatorio ''Niccolò Piccinni'' di Bari e all'''Accademia Musicale Pescarese'', e con il Maestro Daniel Rivera all'''Accademia Musica Ritrovata'' di Livorno.

Nel corso dei suoi studi ha frequentato anche numerose masterclass di pianoforte tenute da illustri pianisti e pedagoghi quali Stephen Beus, Yuval Cohen, Francesco Libetta, Leonid Margarius, Bruno Canino, Giovanna Valente, Ralf Nattkemper, Erling R. Eriksen, M.Wladkowski, Alessandro Deljavan, Boris Bloch, Daniel Lebhardt, Gilles Vonsattel.

Ha vinto oltre 40 primi premi e premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui:  

32°Concorso Internazionale per Giovani Musicisti ''Città di Barletta'', Concorso Pianistico Internazionale di Formia, 

CMS Vienna 18° Concorso Internazionale, 33° Concorso Internazionale ''Città di Albenga'', Concorso Internazionale ''Giulio Rospigliosi'', Concorso Internazionale ''Piana del Cavaliere, in Memoriam Pietro Iadeluca'', Concorso Internazionale ''Città di Spoleto'' '', Concorso Internazionale ''Giovani Interpreti,Pescara'', ''Concorso Salieri'',Legnago, Concorso Internazionale ''Città di Bucchianico'', Concorso Internazionale ''Jacopo Napoli'', Concorso Internazionale ''Città di Caserta'' '.

Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali, come il Miami Piano Festival, a Villa Medici Giulini;  Accademia estiva internazionale dell'Università Mozarteum, Salisburgo; Festival di musica da camera di Harvard (Harvard MA); Festival Musicale Livornese, Fortezza Vecchia Livorno; Primavera Pianistica Kasteel D'Ursel, Bornem (Belgio); Festival Internazionale Duchi d'Acquaviva, Atri.

Si è esibita in recital solistici in Europa e negli Stati Uniti, ecco alcune delle sedi più recenti:

Musikverein (Bosëndorfer Salon)ORF TV, Tirana, University of Arts, Hingene,Kasteel D’Ursel (Bornem,Belgio), Boston, Harvard (MA, Harvard Chamber Music Festival), Boston, Seully Hall, Boston Conservatory; Bari per. “Camerata Musicale Barese”, presso Auditorium Vallisa e Circolo Barion; Molfetta, Chiostro San Domenico, Roma, piazza Navona, Festival Liszt & Amici, “Associazione Mozart Italia”; Fondazione “Paolo Grassi” di Martina Franca, Spoleto (Teatro Caio Melisso), Foggia, Teatro Umberto Giordano (Sala Fedora).

Ha debuttato come solista con orchestra in Italia all'età di 13 anni, eseguendo il Concerto n.1 di Beethoven con l'orchestra ''Suoni del Sud'' a Vieste ed eseguendo il Concerto op.11 di Chopin sotto la direzione del direttore Giancarlo Andretta al Teatro   Radar a Monopoli con l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio Nino Rota.

Le apparizioni televisive includono ORF TV Austria, TG1 RAI per la giornata FAI 2018.

Guardami e seguimi 

  • Instagram
  • Facebook
  • YouTube
bottom of page